SAN GALGANO E DUOMO DI SIENA CON IL SUO MERAVIGLIOSO PAVIMENTO | 27 SETTEMBRE 2020 SOLD OUT

Partenza da Città di Castello per San Galgano, arrivo e visita guidata dell’Abbazia. Iniziata nel 1218, terminata nel 1288 l’abbazia conobbe un inaspettato splendore durante il XIII ed il XIV secolo con l’attività e la presenza dei
monaci. Nel 1781 dopo il totale avbbandono, ci fu il crollo del tetto e del campanile e venne rubato tutto ciò che si trovava all’interno .Trasferimento a piedi fino all’eremo di Montesiepi, concepito come un mausoleo perché custodisse la tomba del cavaliere Galgano di Guidotto, convertotosi al Cristianesimo e diventato Santo e proteggesse la preziosa roccia con la spada conficcata, testimone della conversione del giovane. Di notevole interesse la cupola semisferica
che, formata da anelli concentrici, crea l’illusione dell’infinito e gli affreschi di Ambrogio Lorenzetti
Al termine della visita partenza per Siena e tempo a disposizione per il pranzo libero
h.14.00 incontro con la guida ed inizio della visita del meraviglioso polo monumentale. Saliremo subito fino al sottotetto del Duomo, una serie di locali mai aperti al pubblico.
Una volta giunti sopra le volte stellate sarà possibile camminare ‘sopra’ il sacro tempio e ammirare suggestive viste panoramiche della cattedrale.
Continueremo poi la visita del Duomo: ogni anno il pavimento viene
completamente scoperto e camminando su passerelle di legno potremmo ammirarlo in tutto il suo splendore e nella sua completezza.
“il più bello…, grande e magnifico… che mai fusse stato fatto” (Giorgio Vasari)
realizzato attraverso i secoli, a partire dal Trecento fino all’Ottocento.
Entreremo nella Libreria Piccolomini sempre all’interno del Duomo: le idee di Raffaello e gli affreschi di Pinturicchio in un ciclo di affreschi di eccezionale qualità che raffigurano
dieci episodi della vita di Pio II.
Continueremo con la discesa alla “Cripta”, una delle più importanti scoperte archeologiche
degli ultimi vent’anni.
Finiremo con il Battistero di San Giovanni: costruito al di sotto della cattedrale, tra il secondo e il terzo decennio del XIV secolo ha un interno diviso in tre navate con volta
ogivale, completamente affrescato e costituisce uno degli esempi più rappresentativi della
pittura senese del Quattrocento.
Finiremo con il Museo del Duomo: i capolavori di Duccio di Buoninsegna, la Maestà e la grandiosa Vetrata– le sculture di Giovanni Pisano, di Donatello e di Jacopo della Quercia,
i tessili in seta preziosa, le raffinate oreficerie e i rarissimi codici miniati.
h.18.30 circa fine delle visite e rientro a Città di Castello
h.20.30 arrivo previsto
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:
ADULTI : 90 EURO
BAMBINI FINO A 12 ANNI : 40 EURO
(Gruppo minimo 25 persone)
Prenotazioni entro il 12 settembre con acconto di 50 euro
Saldo entro il 25 settembre
LA QUOTA COMPRENDE:
Bus G/T privato andata e ritorno
Parcheggi, pedaggi, ztl
Ingresso a San Galgano
Visita guidata
Ingresso OPA SI PASS ( Duomo+Libreria+Porta del Cielo+Battistero+Cripta+Museo)
Visita guidata
Auricolari a Siena
Assicurazione base
Accompagnatore Gente in movimento

Mostra meno
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 4 =